Statistiche

  • Data: sabato 17/12/2016
  • Luogo: privato

Cena

  • Tigelle
  • Salumi misti e grasso
  • Patatine fritte

Primo

  • Tigelle con salumi e grasso

Sono nuovamente a casa di mia cognata, come accaduto lo scorso sabato (divenuto il soggetto dell’episodio 2), e ho davanti 3 piatti di salumi e 2 contenitori caldi di tigelle più un vassoio enorme di patatine in arrivo. Mi chiedo le tigelle basteranno per fare cena? e subito mi assile il dubbio se queste tigelle saranno alla portata del mio appetito reale o se dovrò escogitare qualche raggiro psicologico per convincere mia cognata a mettere sù qualcosa in aggiunta. Agguanto la prima tigella e ci ficco dentro il prosciutto. Buonissima. Facile da tagliare, calda ma non bollente e ovviamente gustosa. Poi arriva il turno della seconda, così come della terza, e ci piazzo delle combinazioni estrose. Salumi di vario tipo finiscono dentro la tigella, che sembra un ostrica, unendosi in armonia come l’olio col pane. Sembra la metafora di una storia d’amore. Vado avanti nello sterminio graduale di tigelle finchè non arriva il momento di scartare il grasso, il vero cibo divino, da sempre fidanzato della tigella. Vedo il grasso e penso che bello che sono qua. Mangio una quantità bella grassoccia di tigelle riempite con affettati e grasso, da sempre la mia risorsa preferita da abbinare alle tigelle. Fondamentalmente, io mangerei tigelle e grasso a colazione, pranzo e cena. Poi però capisco che il mio stomaco morirebbe di overdose e quindi lascio perdere questo food plan poco proficuo e attuabile sotto il profilo biologico. Ne mangio ancora e vedo che da sole bastano per fare cena. Sono felice solo con le mie tigelle. Ho finito da solo un terzo delle scorte di tigelle, il 60% della confezione di grasso e almeno più del 40% dei salumi. E non sono grasso.

Contorno

  • Patatine fritte

Agguanto un piatto di patatine fritte e me lo mangio goduriosamente. Dopo la prima porzione, bella abbondante, riverso sul piatto una seconda porzione e mi finisco anche quella. Le patatine fritte sono buone, salate al punto giusto e si, mi piacciono come tutto il resto. Alla fine un altro sabato è passato e un altra cena da ricordare si è fatta largo nel mio stomaco. Ottimo.