Eccoci con il messaggio del 25. Ringraziamo questa madre che non si stanca di apparire né di ricordarci le medesime cose nonostante sono in pochi ad ascoltarla e molti ad ignorarla? E proprio perchè molti non hanno ancora risposto alla sua chiamata che continua ad apparire e a venire in mezzo a noi. Per nostra grazia continua a venire. Leggete il messaggio e meditatelo in preghiera.

Messaggio

Cari figli! Oggi desidero ringraziarvi per la vostra perseveranza ed invitarvi ad aprirvi alla preghiera profonda. Figlioli, la preghiera è il cuore della fede ed è speranza nella vita eterna. Perciò pregate col cuore fino a che il vostro cuore canti con gratitudine a Dio Creatore che vi ha dato la vita. Figlioli, io sono con voi e vi porto la mia benedizione materna della pace. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Commento

Oggi desidero ringraziarvi per la vostra perseveranza ed invitarvi ad aprirvi alla preghiera profonda. Figlioli, la preghiera è il cuore della fede ed è speranza nella vita eterna. Perciò pregate col cuore fino a che il vostro cuore canti con gratitudine a Dio Creatore che vi ha dato la vita.

La preghiera è il topic di questo messaggio; preghiera per mezzo del quale potremo aprire il nostro cuore, farci riempire di Dio, gradualmente e nel tempo, giorno dopo giorno, e poter così sentire nel cuore dapprima la gioia e in sequenza ogni cosa che ne scaturisce: la gratitudine di esistere, il desiderio di cantar lode a Dio, il ringraziamento a Dio Creatore, e così via. La preghiera quotidiana apre la via della conversione totale e ci sorregge quotidianamente, 24 ore su 24, nell’esercizio delle virtù. Cio’ ci santifica. Preghiera e fede; chi prega ottiene fede, e chi ne ha poca o tanta se la vedrà aumentare e conservare per mezzo della preghiera. Accettiamo sempre l’invito della nostra mamma di pregare, aprendoci verso la moltitudine di grazie che ella vorrebbe darci…se pregassimo.

 

Annunci